Vicky, 7 anni, rischia la vista per una malattia rara: 86 vip aiutano la mamma a raccogliere i fondi per le cure

di Michela Sacchetti - Marzo 2021

Grazie alla forza di volontà di una super mamma, Silvia Cerolini, giovedì si terrà un'asta per aiutare la figlia Vicky che rischia di diventare cieca a causa di una malattia congenita rara: 86 i Vip partecipano all'iniziativa.

Vicky è una bambina di sette anni. Ha una malattia genetica rarissima che rischia di farla diventare cieca.

La mamma, Silvia Cerolini, ha avviato un’asta per raccogliere fondi da devolvere alla ricerca affinché si trovi una cura per la guarigione da questo brutto male.

86 Vip sono scesi in campo per aiutarla dando ognuno il proprio contributo, con un oggetto o donando un po’ del proprio tempo.

La malattia rara di Vicky e la raccolta fondi

Come riporta il Corriere della Sera, la malattia da cui è affetta Vicky si chiama amaurosi congenita di Leber e colpisce tre bambini su 100mila. Si tratta di una malattia della retina e si trasmette geneticamente.

L’iniziativa della raccolta fondi è chiamata Eyes on the future virtual gala ed è organizzata in partnership con Fondazione Mediolanum e Retina Italia Onlus.

La premiazione si svolgerà online il prosssimo giovedì alle 21 e chi parteciperà potrà aggiudicarsi uno degli 86 premi messi a disposizione.

La mamma di Vicky racconta di aver messo insieme in tre anni più di 650 mila euro attraverso donazioni ed eventi. Di questi, circa 400mila sarebbero già stati investiti in progetti di ricerca.

Visto che in America c’è già una cura per una malattia analoga, ma causata da un diverso difetto genetico, Silvia è fiduciosa riguardo alla possibilità di trovare presto una cura per la malattia della figlia.

Raccolta fondi per Vicky: quali sono i premi in palio?

Tra gli 86 vip che hanno deciso di dare il loro contributo ci sono: Gianluigi Buffon e Cristiano Ronaldo che regaleranno la loro maglietta della Juve firmata, mentre Zlatan Ibrahimovic quella del Milan, la campionessa di pattinaggio artistico su ghiaccio, Caroline Kostner, darà un paio di pattini da giaccio nuovi.

Ci sarà inoltre la possibilità di immergersi con Mike Maric, campione del mondo di apnea, nella seconda piscina d’acqua dolce termale più profonda del mondo, la Y-40 The Deep Joy, di fare nove buche di golf con il coach Alberto Binaghi e trascorrere una giornata con Daniele Cassioli, sciatore nautico paralimpico, cieco dalla nascita.

E ancora all’asta ci sono le sneakers disegnate e firmate da Chiara Ferragni e il pallone del Milan autografato da Paolo Maldini.

La mamma di Vicky: “Ho contattato i vip uno a uno”

La mamma di Vicky ha raccontato come sia riuscita a mettersi in contatto con i vip, alcuni dei quali aveva la fortuna di conoscere. Ecco cosa ha detto:

Li ho contattati uno a uno raccontando loro la storia dell’asta che volevo organizzare. Un po’ per caso, un po’ per conoscenze comuni, alla fine ce l’ho fatta. Cassioli, che è cieco fin dalla nascita, l’avevo sentito parlare a Radio Deejay. Così gli ho scritto una mail. Mi ha risposto subito, entusiasta. Maric invece lo conosco dall’infanzia ma ci eravamo persi di vista. L’ho rivisto sul profilo Instagram di Filippo Magnini, campione di nuoto e sostenitore della raccolta fondi che ho messo in piedi. “Quello lo conosco!”, ho pensato. Anche qui, ho scritto.

Mentre su Caroline Kostner e Chiara Ferragni ammette di essere riuscita a contattarle tramite amicizie in comune:

Ho studiato alla Bocconi e un mio compagno di università conosceva Caroline. Non l’ho mai incontrata, ma ha accettato subito di partecipare. La Ferragni? Ero riuscita a farle raccontare da una conoscente, durante uno shooting pubblicitario per il progetto di raccolta fondi per Vicky e sono così riuscita ad avere le scarpe che ora si trovano all’asta.

Skip to content