Chiara Ferragni e altri 84 Vip in una mega gara di solidarietà

Marzo 2021

Tutto uniti per Vicky, una bambina di 7 anni affetta da una malattia rarissima

Una storia emozionante quella tra Silvia e la sua piccola Vicky, rica d’amore e di speranza. Vicky è una bambina di 7 anni affetta da una malattia rarissima che rischia di farla diventare cieca. La madre però non si è lasciata abbattere e sta continuando a lottare per dare un futuro a sua figlia.

La mamma della piccola ha iniziato a contattare sportivi, fashion blogger, persone volontarie che potessero aiutarla a diffondere il messaggio di auto. Da Ibrahimovic alla Ferragni, da Ronaldo alla Kostner.

Foto: Ufficio Stampa Calzedonia

La risposta è stata grandissima, 84 vip si sono messi a disposiziione e si sono uniti per aiutare non solo Vicky ma per permettere alla ricerca di andare avanti. Il risultato per la raccolta fondi è un’asta con in palio regali molto “firmati”.

Silvia ha messo in campo l’iniziativa battezzata “Eyes on the future virtual gala” che si svolgerà online giovedì alle 21 e chi parteciperà potrà aggiudicarsi uno degli 86 premi. Una vera e propria gara di solidarietà tra vip, con l’unico scopo però di aiutare. Ognuno di loro ha offerto un premio. In palio per esempio ci sono le sneakers di Chiara Ferragni, il pallone del Milan autografato da Paolo Maldini, un’ora di pattinaggio con Carolina Kostner e molte altre cose.

84 vip uniti per autare Vicky, bimba di 7 anni

Iciatori offrono le loro magliette autografate, tra cui Gianluigi Buffon con la sua maglietta ciale della Juve firmata, Zlatan Ibrahimovic con la sua maglietta del Milan. Si arriva fino a paio di pattini da ghiaccio nuovi della Kostner. C’è la possibilità di immergersi con il riclasse di apnea Mike Maric di giocare a golf con Alberto Binaghi, di passare una giornata 1 il campione di sci nautico paralimpico, Daniele Cassioli, di vincere la maglietta della Juve 1 ‘autografo di Cristiano Ronaldo e molto molto altro. In tre anni sono stati raccoli 650mila o e più di 400mila investiti in ricerca. “La cura non c’è ancora, ma la ricerca fa passi da ante”. E Silvia non molla: vuole aiutare la sua Vicky in tutti i modi.

Skip to content